focus

Giuliano Mameli ci spiega il cambiamento verso una cultura energetica sostenibile


Il cambiamento verso una nuova cultura energetica sostenibile: uno degli obiettivi in cui è impegnata, con successo, LGS da anni. Perché il comportamento responsabile di tutti può avere un impatto importante nell’efficientamento dei consumi di Gruppo. Ne parliamo con Giuliano Mameli, Energy Manager di LGS e di Leonardo della Business Unit Real Estate, Facility & Environmental Services.

 

Iniziamo delineando che tipo di rapporto di collaborazione intercorre tra le Divisioni, la UO Energy Management LGS, e le altre strutture interne di LGS?


La collaborazione con le Divisioni e le strutture interne di LGS è da sempre un punto cardine dei processi di Energy Management. Il nostro compito è, oltre a definire in accordo con Corporate le linee guida di intervento, quello di identificare soluzioni tecnologiche ed innovative che portino un effettivo beneficio energetico agli stabilimenti. Nello svolgimento delle nostre attività andiamo quindi oltre il rapporto classico tra LGS e le Divisioni relativo alla gestione impiantistica dei siti, ma piuttosto lavoriamo attraverso team di lavoro integrati che hanno come obiettivo comune la riduzione strutturale dei consumi, siano essi legati agli impianti produttivi o generali. Il contatto costante e di forte collaborazione con i colleghi coinvolti sulle iniziative di efficienza energetica ci fornisce una conferma quotidiana del bagaglio di competenze acquisite da LGS, che rappresenta un importante patrimonio da tutelare.
 



Energy Management e Sostenibilità: quanto sono legati questi due ambiti e qual è il contributo di LGS nelle attività coordinate da Leonardo Corporate?


L’Energy Management, e tutti i servizi che LGS svolge per le Divisioni, rappresentano uno dei punti chiave dell’approccio alla Sostenibilità di Leonardo. Tutte le attività in ambito Energy Management sono parte del Piano di Sostenibilità di Leonardo e contribuiscono ai target di efficientamento dichiarati nel Bilancio Integrato. Da sempre le iniziative e i processi di LGS sono parte integrante della rendicontazione effettuata da Corporate, ad esempio per il Bilancio Integrato, il Dow Jones Sustainability Index ed il Carbon Disclosure Project. Nel 2021 Leonardo è stata inclusa per il dodicesimo anno consecutivo nei Dow Jones Sustainability Indices, ottenendo per il terzo anno di fila il punteggio più alto tra le aziende del settore Aerospace & Defense, a riprova che l'attenzione a tutte le dimensioni della Sostenibilità (Environmental, Social e Governance) a conferma che è un punto chiave del modo di fare business della nostra Azienda e che ciascuno di noi deve “replicare” nelle proprie attività quotidiane.


Ci può spiegare come sono collegate Energy Manager e Fleet Manager (le tematiche di efficienza energetica e di mobilità sostenibile)?


Le tematiche di mobilità sostenibile sono da sempre legate all’Energy Management: rappresentano anche esse una leva di riduzione delle emissioni generate, direttamente o indirettamente, dalle nostre attività di business. Il contributo di Leonardo all’ingegnerizzazione, lo sviluppo e la produzione di prodotti da sempre più efficienti in termini di consumi (in prima battuta velivoli, elicotteri e sistemi di supporto) ci rende un attore di primo piano nella trasformazione futura della mobilità, in risposta ad una esigenza impellente di riduzione delle emissioni globali. I nostri stabilimenti sono in alcuni casi equiparabili a dei piccoli centri urbani e i flussi fisici di dipendenti in ingresso e uscita hanno una dimensione importante. Un efficientamento dei flussi e una conversione delle nostre modalità di spostamento verso le tecnologie ibrido / full electric, accoppiate ad un incremento della generazione dell’energia da fonti rinnovabili, può consentirci di ridurre il nostro impatto ambientale. Anche tutta la nostra Supply Chain, che movimenta continuamente merci in ingresso ed in uscita dai nostri stabilimenti, dovrà “crescere” con noi, supportandoci nell’efficientamento del carbon footprint dei nostri prodotti.


Un messaggio da far arrivare ad ogni dipendente di LGS?


L’Energia deve essere la chiave del nostro percorso di crescita, individuale e di Gruppo. Una forza positiva che ci consenta di essere soddisfatti personalmente, e di riuscire a dare un contributo importante allo sviluppo della nostra LGS e di Leonardo che, mai come ora, hanno bisogno dell’entusiasmo di ciascuno di noi.